"Sono in viaggio verso di te. Sto correndo, contro di te. Le gambe e le spalle sono più leggere, forse perché riesci a togliermi dalla schiena il peso del mondo con un sorriso. Hai negli occhi la luce dell’alba e nelle mani la dolcezza del mare.
Non so più quante miglia ho fatto, so solo che ho remato tanto, Controcorrente. Il viaggio è stato lungo, faticoso. Non ho più la forza neanche per respirare. Ma ti vedo all’orizzonte e a differenza dei marinai, invece di urlare terra, guardo te e grido “Casa”."


- Claire. (via clairesoul)

+ 41
+ 283845
credit